Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
RAGUSA - 10/01/2019
Attualità - Gli sbarchi, seppure in epoche differenti, al centro delle 2 puntate inedite

Commissario Montalbano attuale sul tema immigrazione

Un letterale abbraccio del protagonista Luca Zingaretti "Al mare e a chi viene dal mare" Foto Corrierediragusa.it

L’11 e il 18 febbraio 2019 arriveranno su Rai 1 i due nuovi episodi de Il Commissario Montalbano, intitolati Una Storia del ‘43 e L’Altro Capo del Filo. Ed il verbo non è scelto a caso, dal momento che entrambi i film ruoteranno attorno al delicato tema dei migranti, con la messa in scena di sbarchi. I due nuovi episodi della celebre fiction affronteranno il tema dell´immigrazione con sfumature e tempi diversi, dipingendo quasi due facce della stessa medaglia: l’uno raccontando gli attuali sbarchi in Sicilia e l’altro, Una Storia del ‘43, ripercorrendo la scelta degli italiani che negli anni ‘40 emigrarono per cercare riparo e fortuna all’estero.

Per girare alcune scene sono state reclutate le comparse nei centri siciliani che ospitano gli immigrati sbarcati dalle navi delle Ong, con la preparazione di catering particolari che rispettassero le credenze religiose di ciascuno. Inoltre, la fine delle riprese è stata annunciata da Palomar con un toccante video, che si conclude proprio con un letterale abbraccio del protagonista Luca Zingaretti "Al mare e a chi viene dal mare".

Davide Maggio