Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 21 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 1:23
RAGUSA - 27/02/2018
Attualità - In molti, leggendo la notizia sui social, avevano pensato ad un agente segreto in salsa iblea

James Bond 007 gira il nuovo film a... Ragusa (quella dalmata)

Chissà, magari in futuro James Bond e Salvo Montalbano potrebbero anche collaborare Foto Corrierediragusa.it

James Bond, l´agente segreto più famoso del mondo sbarca a... Ragusa. Peccato che non si tratti del capoluogo ibleo, ma dell´altrettanto suggestiva omonima e antica città dalmata, nota anche come Dubrovnik, città della Croazia meridionale di 42.641 abitanti, situata lungo la costa della Dalmazia. Per il momento la nostra Ragusa dovrà "accontentarsi" del commissario Montalbano, ma chissà che un giorno anche 007 non possa fare una capatina dalle nostre parti. La nuova pellicola porta il titolo provvisorio di Shatterhand e nei panni dell’agente 007 ci sarà ancora una volta Daniel Craig, malgrado l’attore avesse annunciato tempo fa di voler smettere per sempre i panni di agente di Sua Maestà. Nella 25ma pellicola della serie, Craig dovrà combattere dunque contro l’ennesimo personaggio negativo che gli darà del filo da torcere fra le calli e le piazzette della città di San Biagio. La trama del nuovo 007 sarà basata sul thriller «Never Dream of Dying» di Raymond Benson, datato 1999.

Già negli anni passati Ragusa si è conquistata una fortissima popolarità grazie a «Il Trono di Spade»: dopo le riprese per la serie fantasy, ormai arrivata alla settima stagione e trasmessa in tutto il mondo, la città ha visto arrivare migliaia e migliaia di turisti appassionati della saga, per i quali fra l’altro non mancano tour organizzati a tema «Trono di spade». L’anno scorso poi nel centro storico cittadino sono state effettuate alcune riprese per l’ottavo episodio della saga Star Wars. E infine Robin Hood, che ha lanciato definitivamente la città nell’Olimpo dei set cinematografici mondiali. Portando fra l’altro milioni di euro nelle casse municipali. Insomma, un "Effetto Montalbano" molto, ma molto più in grande.

In molti, leggendo la notizia di James Bond sui social o in rete, avevano pensato che l´agente segreto britannico avesse potuto rubare la scena al commissario di Vigata, ma non sarà così. E poi chissà, magari in futuro James Bond e Salvo Montalbano potrebbero anche collaborare, magari per sventare i piani di qualche mafioso affiliato alla Spectre.