Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 25 Maggio 2018 - Aggiornato alle 15:41
RAGUSA - 20/01/2018
Attualità - Le amministrazioni devono ora emettere una ordinanza per regolamentare il settore

Panificazione domenicale, negli Iblei si è deciso

Comiso, Pozzallo e Scicli non panificheranno la domenica, turnazione negli altri. Il "caso" Vittoria Foto Corrierediragusa.it

Turnazione e divieto di panificazione domenicale. I comuni iblei hanno scelto: Comiso, Pozzallo e Scicli non panificheranno la domenica. Ragusa, Modica, S. Croce, Acate e Ispica optano per l’apertura a turno la domenica e nei festivi (calendario turnazione e rispettivi controlli dovranno garantiti da un’ordinanza comunale). Chiaramonte, Giarratana e Monterosso Almo devono ancora decidere mentre a Vittoria 35 panificatori su 46 hanno espresso volontà di non panificare la domenica e nei festivi.

Sul caso di Vittoria fa sentire la sua voce il presidente regionale e provinciale di Assipan Sicilia Confcommercio Imprese per l’Italia, Salvatore Normanno: « I panificatori vittoriesi non vogliono panificare la domenica, lo hanno scelto democraticamente ottenendo la maggioranza dei voti, ed Assipan Sicilia Confcommercio Imprese per l’Italia, in quanto garante, non accetterà alcuna ipotesi di turnazione, che di fatto andrebbe a screditare la volontà e la dei panettieri. Si chiede dunque di fare rispettare il decreto con l’attuazione quanto prima di controlli e relative sanzioni in caso di violazione della legge».