Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 18 Novembre 2017 - Aggiornato alle 10:36 - Lettori online 612
RAGUSA - 13/11/2017
Attualità - Venti forti di Ponente e mari mossi

Una "sciabolata" artica investe la Sicilia e gli Iblei: scendono le temperature

Le correnti di aria fredda provenienti dalla Scandinavia si spostano verso sud Foto Corrierediragusa.it

Settimana con un notevole abbassamento della temperatura e pioggia. Su Nebrodi e Madonie ci sarà anche la prima neve. L’aria proveniente dalla Scandinavia arriva anche in Sicilia facendo abbassare i valori stagionali di 4-5 gradi. I temporali interesseranno innanzitutto la parte tirrenica dell’isola e si sposteranno poi verso la parte sud orientale e quindi negli Iblei: proprio qui la prima pioggia è arrivata ma sono stati annunciati temporali intensi.

Sono gli effetti di "Attila", il ciclone artico che è arrivato già nel nord della Penisola e scenderà verso il sud. Vento forte di ponente tra i 60 e 80 km è uno degli effetti della "sciabolata di Attila" che praticamente aprirà le porte all’inverno visto che finora il tempo e le temperature si sono mantenute al di sopra della media stagionale. Il breve ma intenso nubifragio dello scorso fine settimana è stato, insomma, l’annuncio di un cambiamento che si consoliderà nei prossimi giorni.