Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 14:53 - Lettori online 835
RAGUSA - 27/10/2017
Attualità - La troupe ha girato in particolare nel sudest

Non solo Montalbano: "I racconti di Vigata"

Uno dei protagonisti principali è Michele Riondino, già visto ne "Il giovane Montalbano" Foto Corrierediragusa.it

Non solo Montalbano: nella nuova stagione tv della Rai ci saranno anche «I Racconti di Vigata». La nuova serie è stata presentata a Italian Tv Upfronts, sezione del Mercato internazionale dell’audiovisivo a Roma. La nuova produzione è curata dalla Palomar che ha ormai messo radici nel sud est siciliano. Michele Riondino, già visto nei panni del giovane Montalbano (serie che non aveva convinto del tutto e pertanto non rinnovata), sarà il protagonista de «I racconti di Vigata», basata su alcuni romanzi di Andrea Camilleri, e ambientata per buona parte nel sud-est siciliano, ed in particolare ad Ibla, Scicli e la costa. Si tratta di storie «con soggetti forti, come passione, vendetta, corruzione», ha detto Nicola Serra della Palomar, ambientate in una Sicilia tra 19mo e 20mo secolo. Ne fa parte «La mossa del cavallo», il film che è stato girato nelle scorse settimane soprattutto negli Iblei tra Modica, Chiaramonte, Scicli e Ibla. La regia è di Gianluca Tavarelli. Nella nuova stagione televisiva della Rai sono confermate le uscite tra febbraio e marzo, dei nuovi due episodi del commissario Montalbano – «Amore» e «La giostra degli scambi» – che sono stati girati fra Ragusa, Modica Scicli e Punta Secca la scorsa primavera.