Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 23:08 - Lettori online 480
RAGUSA - 25/10/2017
Attualità - L’impegno del sindaco alla presentazione della nuova sttagione teatrale

Teatro Quasimodo intitolato a Marcello Perracchio

L’attore negli ultimi anni aveva sollecitato l’amministrazione a creare un nuovo spazio teatrale Foto Corrierediragusa.it

Il teatro Quasimodo diventerà teatro «Marcello Perracchio». La struttura attualmente adibita a sede della stagione teatrale sarà intitolata all’attore scomparso lo scorso agosto. L’intitolazione del teatro è stata avanzata da alcune associazione culturali e l’amministrazione ha accolto favorevolmente la richiesta.

In sede di presentazione della nuova stagione teatrale che partirà il 10 novembre e chiuderà il 26 maggio, il sindaco ha precisato: «Qualcuno dirà magari che il teatro da dedicare a Marcello doveva essere il Marino. Dico chiaramente dedichiamo questo teatro che sta riscuotendo enorme successo, nel tempo si potrà pensare di intitolargli il teatro la Concordia, ex cinema Marino, quando verranno completati i lavori di recupero. Ma voglio chiudere in questo modo lo spazio a ogni polemica, che nulla ha a che vedere con lo spirito di questa decisione. Che rimane il voler dare un segnale chiaro, di riconoscenza e di testimonianza di quanto Marcello sia stato importante per noi».Marcello Perracchio proprio negli ultimi anni aveva sollevato la mancanza di un teatro in città ed aveva sollecitato in più occasioni l’amministrazione a provvedere al recupero dell’ex Teatro della Concordia.