Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 11:27 - Lettori online 649
RAGUSA - 05/09/2017
Attualità - Il consorzio di bonifica sta provvedendo per risolvere il problema

S. Giacomo senza acqua da 10 giorni

Il disservizio sarebbe stato causato dalla presunta rottura di una conduttura dell’impianto idrico Foto Corrierediragusa.it

Ormai da 10 giorni senza acqua potabile, la frazione di San Giacomo sembra quasi una contrada fantasma. La gente è arrabbiata ed esasperata e reperisce il prezioso liquido alla meglio. Le proteste non si contano e persino alcune attività commerciali restano con le saracinesche abbassate a causa del grave disservizio. L´acqua esce torbida (e quindi imbevibile e non utilizzabile neppure per fini igienici) dai rubinetti e la gente deve provvedere rifornendosi altrove con grossi fusti per poter bere, lavarsi e cucinare. Una situazione ai limiti del sostenibile, specie con il caldo che è tornato a farsi sentire in queste ore.

Il disservizio sarebbe stato causato dalla presunta rottura di una conduttura dell´impianto idrico e il consorzio di bonifica sta effettuando in queste ore tutti i controlli necessari per risolvere il problema, senza fornire tempistiche in merito. E intanto i residenti soffrono.