Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:45 - Lettori online 837
RAGUSA - 16/05/2017
Attualità - Si tratta del 46enne Edouard Philippe

Il primo ministro francese ama la Sicilia e gli Iblei

"C’è una spiaggetta dove mi sistemerei volentieri per un lungo periodo" Foto Corrierediragusa.it

Ha dichiarato il suo amore per la Sicilia, e per il territorio ibleo in particolare, il 46enne Edouard Philippe, sindaco di Le Havre, esponente moderato della destra dei Republicains, nominato primo ministro dal capo dello stato Emmanuel Macron. Quando si parla di vacanze, la sua meta preferita è sempre la nostra isola, di cui è innamorato, in particolare Ragusa che definisce «Una città magnifica, di cui non si stanca mai, non lontano dalla quale c’è una spiaggetta dove mi sistemerei volentieri per un lungo periodo». Che si tratti dello scorcio di Punta Secca dove insiste la famosa «Casa di Montalbano»? Nato a Rouen (Seine-Maritime) nel 1970, Edouard Philippe è figlio di due docenti di francese. Sposato e padre di tre figli, Philippe è un appassionato di boxe. Il suo film preferito è «Il padrino» di Francis Ford Coppola, che dice di aver visto almeno cinquanta volte. Anche questo, in fondo, è amore vero per la Sicilia e per la sua storia, che piaccia oppure no.