Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 21 Settembre 2017 - Aggiornato alle 14:25 - Lettori online 1113
RAGUSA - 19/03/2017
Attualità - Il decreto del 2015 prevedeva la riunione degli enti di Catania, Siracusa e Ragusa

Camera Commercio, Ministero dice no ad accorpamento

Per le «criticità che hanno generato una situazione di rilevante conflittualità e di grave incertezza" Foto Corrierediragusa.it

La fusione delle Camere di commercio di Ragusa, Siracusa e Catania in un unico ente è stato ufficialmente annullato. Il ministero dello Sviluppo economico ha diramato una comunicazione ufficiale in cui viene assunta la decisione sulla base delle «criticità che hanno generato una situazione di rilevante conflittualità e di grave incertezza che stanno caratterizzando il processo di accorpamento, ma soprattutto della volontà espressa dalla Regione Sicilia di voler rivalutare complessivamente il processo in atto, e al fine di garantire la piena e indiscussa volontà di tutti i soggetti interessati a voler concludere il processo di accorpamento».

Alla luce di queste considerazione si legge nel provvedimento ministeriale si deve ripensare l’accorpamento e si passa dunque alla revoca del decreto emesso il 25 settembre del 2015 con il quale il Ministro dello sviluppo economico ha istituito, d´intesa con la Regione Sicilia, il nuovo ente camerale denominato "Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Catania, Ragusa e Siracusa della Sicilia orientale" mediante accorpamento delle camere di commercio di Catania, di Ragusa e di Siracusa».