Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 22 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 19:30 - Lettori online 952
RAGUSA - 31/12/2016
Attualità - Ogni istituzione scolastica riceverà 5.500 euro per le manutenzioni

Per i 15 istituti superiori iblei 90 mila euro in arrivo

E’ l’ammontare del fondo di riserva del Libero consorzio di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

Il Commissario del Libero Consorzio Dario Cartabellotta(foto), ha destinato il ‘suo’ fondo di riserva ammontante a 90 mila euro per interventi urgenti nelle quindici scuole secondarie iblee. Ogni istituzione scolastica riceverà 5.500 euro per provvedere ad interventi manutentivi necessari negli edifici scolastici. L’approvazione del bilancio di previsione alla vigilia di Natale, dopo il trasferimento di 5 milioni di euro da parte della Regione siciliana con la legge di assestamento del bilancio, che ha permesso di mettere in equilibrio i conti del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, ha liberato alcune ‘risorse’ come quelle appunto del fondo di riserva.

Cartabellotta ha voluto dare un segnale al mondo della scuola con la destinazione quasi totalmente del fondo di riserva per gli interventi necessari ed urgenti in materia di sicurezza. Queste somme si aggiungono a quelle già destinate in bilancio alle scuole che ammontano ad un milione e 80 mila euro di cui 400 mila euro per la fornitura di gasolio e metano, 418 mila euro per l’energia elettrica, 70 mila euro per la telefonia, 80 mila euro per canoni idrici e 40 mila euro per piccoli interventi manutentivi e spese di trasloco.