Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 17 Agosto 2018 - Aggiornato alle 15:35
POZZALLO - 29/01/2018
Attualità - Nonostante le cattive condizioni meteo le traversate non si fermano

Sbarchi: a Pozzallo 333 migranti tra cui 40 bambini

Quattro donne in stato avanzato di gravidanza sono state subito ricoverate in ospedale Foto Corrierediragusa.it

Nonostante il mare in tempesta è stata una domenica di sbarchi nei porti della Sicilia orientale. A Messina, Augusta e Pozzallo sono approdate le navi che hano soccorso quanti hanno deciso di affrontare la pericolosa traversata del Canale di Sicilia. A Pozzallo è arrivata la nave spagnola «Santa Maria» con a bordo 333 migranti, tra cui 95 donne e 40 minori. Quattro donne in stato avanzato di gravidanza sono state ricoverate in ospedale.

Alcuni dei migranti sono stati trovati affetti da scabbia ed i medici hanno subito provveduto a iniziare la profilassi. L’hotspot ha accolto i migranti che saranno sottoposti ad identificazione e poi trasferiti presso strutture idonee di accoglienza. Nella giornata di domenica sono satti in tutto quasi mille i migrati arrivati in Sicilia dopo essere stati soccorsi nel Canale di Sicilia.