Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 22 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 19:59 - Lettori online 622
POZZALLO - 30/12/2017
Attualità - Espletata la gara per l’aggiudicazione

Rivoluzione raccolta rifiuti a Pozzallo: le novità del 2018

Verrà riattivata, in zona ex Asi la struttura del centro comunale di raccolta, necessaria per la raccolta differenziata Foto Corrierediragusa.it

E’ stata espletata la gara per l’aggiudicazione del nuovo Servizio di Igiene Ambientale per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Si tratta di un importante passaggio che fa seguito alla deliberazione della Giunta Municipale dello scorso agosto, che approvò il Capitolato Speciale d’Appalto. "Dopo anni di proroghe - si legge nella nota del comune - Pozzallo avrà un servizio certamente migliore, più qualificato e ad un costo inferiore, con un risparmio quantificato in circa 350 mila euro, del quale beneficeranno gli utenti con un risparmio sulla bolletta da pagare. Il nuovo servizio, che durerà un anno, propedeutico al prossimo appalto della durata di sette anni, si pone gli obiettivi di assistere ed accompagnare l’utenza al passaggio della tariffazione puntuale, cioè far pagare una tariffa in relazione alla quantità di rifiuti non riciclabili prodotti: raggiungere livelli minimi della raccolta differenziata pari al 65% prevedendo in tal senso per l’impresa appaltante e quindi per gli operatori ecologici una premialità se supera tale percentuale e di contro una penalità per percentuali inferiori; assicurare un servizio che mantenga un livello di pulizia di igiene della città a livelli ottimali.

Verrà riattivata, in zona ex Asi la struttura del centro comunale di raccolta, necessaria per la raccolta differenziata. Il nuovo servizio - chiude la nota -avrà una migliore organizzazione con la nomina del Direttore di Esecuzione del Contratto, figura fondamentale per una corretta e trasparente gestione dell’appalto che dovrà garantire il rispetto delle previsioni del contratto in relazione alla quantità e qualità dei servizi".

Nella foto il municipio di Pozzallo