Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 18 Novembre 2017 - Aggiornato alle 15:50 - Lettori online 758
POZZALLO - 23/08/2017
Attualità - Cinque milioni arrivano dal Libero consorzio di Ragusa

Collegamento diretto tra porto e autostrada

Altri tre milioni sono stati messi a disposizione dal Cas Foto Corrierediragusa.it

Il porto di Pozzallo (foto) avrà un collegamento diretto con l’autostrada Siracusa Gela. Il progetto della "bretella" che dovrà collegare tutto il bacino portuale con il lotto Ispica Rosolini Modica attualmente in costruzione è nella fase esecutiva ed è stato finanziato. Cinque milioni arrivano dal Libero consorzio di Ragusa che già nel 2012, sotto l´amministrazione Antoci, mise a disposizione la somma dopo avere avviato la procedura nel 2009 con il Cas per prevedere il collegamento diretto con l’autostrada. Altri tre milioni sono stati messi a disposizione dal Cas che ha già iscritto la somma in Bilancio. Gli otto milioni complessivi serviranno a realizzare un’opera strategica per tutto il territorio e non solo per la città marinara. Il progetto è già nella sua fase esecutiva e il sindaco Roberto Ammatuna ne ha parlato con il presidente del Cas Rosario Faraci e con l’assessore regionale alle Infrastrutture Luigi Bosco nella sua recente visita a Pozzallo per la riapertura dei cantieri dei tre lotti dell’autostrada.

E’ stato fissato un cronoprogramma che prevede il rilascio dei pareri necessari entro metà settembre per firmare la convenzione che porterà all’avvio dell’opera da realizzare in contemporanea ai lavori dei lotti tuttora in costruzione. La bretella prevede l’attraversamento a monte dell’abitato della città ed il ricongiungimento con il tracciato autostradale in direzione Modica.