Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 21 Giugno 2018 - Aggiornato alle 15:11
MODICA - 22/02/2018
Attualità - Raggiunto l’accordo per ospitare la mostra curata da Vitotrio Sgarbi sui pittori siciliani

Il Castello dei conti destinato a Museo Artisti di Sicilia?

Intento dell’amministrazione è di offrire una sede prestigiosa alla Associazione "Museo Sicilia" Foto Corrierediragusa.it

La mostra «Artisti di Sicilia, da Pirandello a Iodice» sarà ospitata in un’ala del Castello dei Conti (foto). L’accordo è stato raggiunto con l’Associazione culturale «Museo Sicilia» che potrebbe destinare la mostra in modo permanente nei locali del Castello. La mostra, curata da Vittorio Sgarbi, è stata presentata per la prima volta al Castello Ursino a Catania nel 2015 ed ha poi toccato città italiane ed europee importanti grazie all’alto valore artistico.

L’intento dell’amministrazione è di destinare un’ala del Castello a «Museo Regionale Artisti di Sicilia» sotto la direzione di Vittorio Sgarbi, il cui lavoro darà ancora più prestigio alla mostra. Dice il sindaco Ignazio Abbate: «Abbiamo recepito con grande piacere la proposta che ci è stata fatta dall’Associazione «Museo Sicilia» visto che grazie a questa mostra potremo arricchire la nostra offerta turistica. Arriveranno a Modica, tra le altre, opere di Guttuso, Fiume, Battiato, Rizzo, Pirandello e naturalmente dei «nostri» Guccione e Alvarez».