Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Luglio 2018 - Aggiornato alle 23:46
MODICA - 18/02/2018
Attualità - Ci aveva provato, ma senza esito, un giovane imprenditore

Il ritorno del "Cinema Moderno" nel cuore di Modica? Forse

Il sindaco Abbate non esclude questa possibilità Foto Corrierediragusa.it

C’è chi vorrebbe destinarlo di nuovo a cinema, rinverdendo il passato di quel che fu il "Cinema Moderno", e chi lo vuole mantenere come spazio per convegni e manifestazioni pubbliche. La discussione resta aperta, alla luce della rinuncia di un imprenditore privato, il giovane Michele Avveduto, che aveva avanzato proposta di utilizzare l´attuale auditorium Floridia (foto), e "Cinema Moderno", che affaccia su piazza Matteotti, di nuovo come cinema. Il progetto si è tuttavia arenato e Michele Avveduto, già impegnato nella rinascita e riapertura del cinema Aurora di Modica Alta, ha per il momento gettato la spugna. La sua riflessione è quanto mai disarmante: «Purtroppo, dopo aver lavorato sodo per mesi fissando incontri programmatici con l’amministrazione, con sopralluoghi che hanno coinvolto tecnici e professionisti del settore, dopo aver valutato e accettato le proposte contrattuali della Fondazione Garibaldi che di fatto gestisce l’Auditorium e dopo aver coinvolto importanti sponsor pronti a contribuire a questo bel progetto per Modica, sono costretto ad arrendermi, non avendo ottenuto risposte concrete.

Un esempio chiaro di come - prosegue Avveduto - si possano svilire i progetti di giovani che ogni giorno, rischiando non poco, tentano di creare belle occasioni di riscatto per la comunità. La mia speranza è che questo splendido piccolo gioiello incastonato nel cuore del centro storico - conclude - venga presto valorizzato come merita». Molte le attestazioni di solidarietà che sono arrivate ad Avveduto ed il sindaco stesso, tirato in ballo nella vicenda, non si è tirato indietro nel chiarire la sua posizione. Ignazio Abbate ha ricordato la destinazione dell’Auditorium Floridia, nato appunto per ospitare in luogo accogliente ed elegante manifestazioni varie. Il sindaco non ha comunque chiuso la porta, forse anche sull’onda delle sollecitazioni venute da più parti. «Ci penseremo -ha detto- dobbiamo creare le condizioni perché l’Auditorium possa essere destinato anche a cinema».