Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 14:53 - Lettori online 693
MODICA - 28/09/2017
Attualità - Aveva 98 anni ed esercitava ancora la professione con grande lucidità. Oggi i funerali

E´ morto Carmelo Ammatuna, decano degli avvocati iblei

Un raro esempio di umanità e professionalità per i tanti giovani formatisi nel suo studio di via Campailla Foto Corrierediragusa.it

Era il «decano dell’Ordine forense di Ragusa». Carmelo Ammatuna (foto), 99 anni il prossimo novembre, è morto dopo breve malattia. L’attestato di decano gli era stato consegnato appena un anno fa nel corso della Lectio Magistralis tenutasi presso l’Aula delle Udienze «Giorgio Firrincieli» del Tribunale di Ragusa, a conclusione del Corso per la preparazione agli esami di Avvocato– sessione 2016. Presso lo studio di via Campailla l’avvocato Ammatuna è stato punto di riferimento per tanti giovani che si sono affacciati all’attività forense. Brillante ed intellettualmente vivace fino a pochi mesi fa, nonostante una maculopatia gli impedisse negli ultimi anni di leggere e scrivere al meglio, Carmelo Ammatuna è stato da sempre civilista di valore e di grande dottrina.

Dopo la maturità classica al «Campailla» nel 1938, si iscrisse alla Cattolica del Sacro Cuore di Milano e poi a causa della guerra alla Sapienza di Roma dove si laureò. Trasferitosi nell’ottobre del 1940, a seguito della chiamata alle armi, presso l’Università La Sapienza di Roma. Fu insignito della Croce di Guerra e nominato Tenente, nel 1946, dopo essersi dedicato all’insegnamento privato, iniziò la pratica forense e dopo aver superato il relativo concorso di abilitazione, nel 1949 iniziò a pieno titolo l’attività forense. Ha svolto la funzione di Conciliatore del Comune di Modica per circa 40 anni e componente della Commissione Tributaria di secondo grado di Ragusa.
Negli anni 1990/1991 svolse, per nomina della Corte d’Appello di Catania, la funzione di Vice Presidente della Commissione di esami di Stato per l’Abilitazione all’Esercizio della Professione Forense e nel 2008 fu nominato Presidente Onorario della Camera Civile presso il Tribunale di Modica. È stato anche componente della Fondazione Giovan Pietro Grimaldi di Modica ed eletto Presidente, ruolo che ha svolto per 12 anni. I funerali si sono tenuti stamane presso il Santuario della Madonna delle Grazie.

Alla famiglia Ammatuna le sentite condoglianze del Corriere di Ragusa