Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 14:44 - Lettori online 1115
MODICA - 12/08/2017
Attualità - A causa della rottura dei motori per il tiraggio idrico e delle pompe

Problemi idrici a Modica e a Marina di Ragusa

In azione le autobotti, ma non basta Foto Corrierediragusa.it

Il caldo atroce di questi giorni si sta traducendo per migliaia di residenti di alcune zone di Modica in un doppio e insostenibile disagio: oltre all’afa in sé, difatti, l’acqua dalla conduttura idrica arriva a malapena nei rubinetti delle abitazioni che, in parecchi casi, restano addirittura a secco. Le segnalazioni giunte alla nostra redazione in particolare dai residenti del quartiere Sorda sono eloquenti. Pare che alla base del disservizio vi siano alcuni motori per il tiraggio idrico andati in tilt e non riparati, o sostituiti in tempo utile, per mancanza di fondi e per il contestuale periodo di ferie a cavallo di ferragosto. E così questo periodo di riposo per antonomasia si è trasformato in giorni di passione per tantissimi modicani, costretti a ripiegare sulle autobotti private, in molti casi rivolgendosi anche alla polizia locale per avere notizie in merito all’attesa del proprio turno per il rifornimento d’acqua. Una situazione da incubo destinata a protrarsi almeno per buona parte della prossima settimana, anche se i manutentori ancora al lavoro stanno facendo il possibile per limitare i disagi.

Disagi abbastanza pesanti si segnalano anche a Marina di Ragusa a causa del guasto a 3 pompe di sollevamento idrico.