Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 19 Novembre 2017 - Aggiornato alle 18:46 - Lettori online 909
MODICA - 15/05/2017
Attualità - Decisione del sindaco Abbate

Scuola Giovanni XXIII trasferita tutta al PalAzasi

E’ la struttura scelta per ospitare la storica scuola media che attualmente è divisa tra due plessi Foto Corrierediragusa.it

A partire dal prossimo anno scolastico le classi della scuola media Giovanni XXIII si ricongiungeranno sotto lo stesso tetto. Il PalAzasi (foto) è difatti la struttura scelta per ospitare la storica scuola media che attualmente è divisa tra due plessi a causa del cedimento strutturale di uno degli edifici di via Fabrizio. Tale trasferimento sarà possibile grazie allo spostamento degli uffici comunali, attualmente allocati in via Resistenza Partigiana, in quella che è stata la sede del Tribunale di Modica a poche decine di metri. «Il trasloco della Giovanni XXIII – dichiara il sindaco Ignazio Abbate – si inquadra nel più ampio progetto di rinnovamento ed ottimizzazione delle strutture scolastiche. E’ importante per il normale svolgimento dell’attività didattica che tutte le classi siano ospitate in un’unica struttura. Il PalAzasi possiede tutte le caratteristiche necessarie allo scopo. Inoltre è un immobile di proprietà comunale e quindi ci permetterà di registrare un notevole risparmio di affitti per altre strutture.

E’ già partita la ricerca dei fondi ministeriali per il recupero dell’originaria struttura di via Fabrizio che vogliamo ripristinare portandola ai moderni standard di sicurezza. Sempre in quest’ottica -
conclude il primo cittadino - l’inizio del prossimo anno scolastico prevede anche l’inaugurazione del nuovo grande plesso della Raffaele Poidomani i cui lavori procedono spediti e si avviano verso la conclusione».