Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 11:20 - Lettori online 766
ISPICA - 08/09/2017
Attualità - E’ stata posizionata in contrada Scorsone, in un sito prima bonificato

Ispica, prima telecamera anti discariche abusive

L’amministrazione Muraglie intende tutelare il territorio. Multe salate per i trasgressori Foto Corrierediragusa.it

A Ispica è lotta aperta contro chi deposita immondizia fuori dai cassonetti o lascia materiale di risulta e ingombante. L’amministrazione Muraglie ha annunciato controlli serrati e multe salatissime dopo il posizionamento di telecamere mobili per arrestare il fenomeno delle discariche abusive e tutelare il territorio comunale. Il primo impianto, dopo l’ennesima bonifica del sito, è stato attivato in contrada Scorsone.Si tratta di una novità assoluta per la città ed altri impianti saranno attivati a breve in luoghi ritenuti sensibili.

Dice il sindaco PierEnzo Muraglie (foto): Individueremo gli incivili, difendendo il territorio e dando positivo riscontro alle legittime doglianze dei residenti della zona in questione. Altre telecamere, nei prossimi giorni, saranno posizionate in altri punti critici. L’ azione è messa in campo dal settore servizi attraverso i fondi messi a disposizione dallo strumento denominato «democrazia partecipata».