Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:45 - Lettori online 620
COMISO - 28/03/2017
Attualità - Ad annunciarlo è Soaco, la società che gestisce lo scalo

Programmazione estiva aeroporto Comiso

Si lavora comunque per incrementare il traffico ed il flusso passeggeri ancora di più Foto Corrierediragusa.it

La bella stagione è ufficialmente arrivata, almeno per quanto riguarda la programmazione Summer dell´aeroporto di Comiso. Ad annunciarlo è Soaco, la società che gestisce lo scalo. Nel settore dei voli nazionali fino a fine ottobre saranno confermati i collegamenti quotidiani Ryanair verso Milano Malpensa, mentre per Roma Fiumicino e Pisa la compagnia low cost volerà nei giorni dispari della settimana. Inoltre, dal 3 giugno al 30 settembre Alitalia garantirà la tratta con Milano Linate il sabato e la domenica. Per quanto riguarda invece i voli internazionali, Soaco annuncia alcune novità: «In aggiunta al volo Ryanair per Bruxelles Charleroi (lunedì e venerdì) arriva il sabato quello sullo scalo principale della capitale belga Zaventem, dal 3 giugno al 30 settembre - si legge in una nota -. Fra le nuove rotte anche Birmingham il mercoledì, dal 3 maggio al 25 ottobre».

Buone notizie anche per chi è interessato a Londra. Da oggi e fino al 27 ottobre da Comiso si potrà raggiungere l´aeroporto di Londra Stansted il lunedì e il venerdì. Doppio collegamento settimanale anche con Dublino, in Irlanda, dal 3 giugno al 30 settembre, con i voli programmati il martedì e il sabato. Per quanto riguarda la Germania, alla tratta per Frankfurt Hahn (giovedì e domenica), si aggiunge quella per Dusseldorf Weeze, con voli previsti il lunedì e il venerdì. Fino al 14 giugno cresce l´offerta dei voli charter, con l´aggiunta di un collegamento per Varsavia. Che si aggiunge a quelli con Parigi Charles de Gaulle, Parigi Orly, Lione, Marsiglia, Lille e Ginevra. Si lavora dunque per incrementare il traffico ed il flusso passeggeri ancora di più.

Ha collaborato Piero Burrugano