Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 890
SANTA CROCE CAMERINA - 21/07/2008
Agenda - S. Croce - Alle 21.30 nello splendido proscenio di Punta Secca

S.Croce: stasera Trofeo del mare

Premio anche per la squadra di pallanuoto Canottieri Ortigia Foto Corrierediragusa.it

Nello splendido scenario di Punta Secca, la località balneare di Santa Croce Camerina famosa per le riprese alla casa del televisivo commissario Montalbano, si svolgerà stasera alle 21,30 la consegna dei premi del Trofeo del Mare, l’iniziativa che fino allo scorso anno si chiamava Oscar del Mare e che riparte da questa edizione ampliando ancor di più le sue aree di interesse.

Uno dei premi del Trofeo del Mare 2008 andrà alla squadra di pallanuoto Canottieri Ortigia che proprio quest’anno festeggia i suoi 80 anni di vita. Un celebre ed importante traguardo che non mancherà di mettere in evidenza anche il rapporto che la stessa società sportiva ha avuto, fin dalla nascita, con il mare. In assenza di una piscina, infatti, la squadra si allenava nello specchio d’acqua interno al porto.

«Quella dell’Ortigia è una delle belle storie che siamo riusciti a trovare quest’anno ? spiegano all’unisono Lucio Schembari, sindaco di Santa Croce Camerina e Giorgio Scavino, presidente del comitato organizzatore ? Ma ce ne sono altre davvero interessanti che saranno rese note mercoledì in conferenza stampa alla presenza dei rappresentanti della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera e dell’Associazione Marinai d’Italia».

Il premio alla Canottieri Ortigia nasce dalla constatazione dell’impegno dei dirigenti, dei tecnici e degli atleti che ha permesso di consolidare un legame forte con la città: parlare di nuoto e pallanuoto a Siracusa significa parlare dell´Ortigia. Una società dal glorioso passato che ha dato un grande contributo alla formazione di tante generazioni.


L´ELENCO COMPLETO DEI PREMIATI

Sono sei in tutto i premiati dell’edizione 2008 del Trofeo del Mare. All’annunciato premio speciale ambiente, realizzato in collaborazione con l’Assessorato provinciale Territorio ed Ambiente, andato al capitano di fregata Antonio Donato, comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo e al già noto riconoscimento in favore della squadra di pallanuoto della Canottieri Ortigia, che festeggia gli 80 anni di attività, gli altri premi vanno alla Guardia di Finanza e a Niki Francisco, il bambino che a causa di una rara forma di asma è costretto a vivere sul mare, e poi a Piero Mavilla, che nei mesi scorsi ha effettuato un soccorso straordinario in alto mare e all’associazione El Cachalote che si occupa di immersioni subacquee per soggetti diversamente abili.

Un ultimo premio, alla memoria, andrà all’ammiraglio Salvatore Scrofani e sarà ritirato da un rappresentante della Marina Militare. «Ancora una volta abbiamo trovato uomini e storie da raccontare e premiare ? spiega Giorgio Scavino presidente del comitato organizzatore ? e siamo particolarmente felici di poter continuare a premiare coloro che sono stati e sono esempi di impegno nel lavoro, di notevole testimonianza civile, di mirabile creatività e di generosa abnegazione. Proprio come nello spirito del premio che vuole essere un riconoscimento e in qualche modo un omaggio.

E anche quest’anno ci sono storie particolari, come quella del piccolo Niki «adottato» da due anni a questa parte dalla Guardia di Finanza a cui consegneremo un premio. E poi ancora un’altra storia di solidarietà, come quella che arriva dalla provincia di Siracusa con l’associazione El Cachalote che pensa ai disabili facendo ritrovare la loro intima dimensione grazie alle immersioni sott’acqua. E poi anche le altre storie significative ed importanti». L’edizione di quest’anno sarà presentata da due nomi della tv nazionale. Si tratta del noto presentatore Alessandro Greco e della show girl Barbara Bocci.

Uniti nella vita e nel lavoro, saliranno sul palco di Punta Secca, proprio sotto il magico faro bianco, per presentare di volta in volta i premiati e le altre personalità che consegneranno i singoli riconoscimenti tratteggiati dalle musiche della band diretta dal maestro Peppe Arezzo. «Continua il felice connubio che si è venuto a creare tra Santa Croce e il comitato del premio ? ha spiegato il sindaco Lucio Schembari ? e ancora una volta ci sarà un accattivante programma proposto sabato sera in piazza».

Non ci sarà solo il premio, ma anche una tappa del progetto Azzurro Mediterraneo con la presenza del villaggio itinerante. «Abbiamo abbinato un momento di degustazione di buon pesce alla rassegna d’arte e di foto ? spiega Giovanni Denaro, presidente della Sogevi ? proponendo la nostra iniziativa assieme al Trofeo del Mare, per una piacevole serata da vivere tutti assieme». Alla conferenza stampa hanno portato il loro saluto anche il colonnello Roberto Dieghi e il maresciallo Maurizio Allù della Guardia di Finanza, il vicecomandante Michele Maltese della Capitaneria di Porto e il presidente dell’Associazione Marinai d’Italia, Salvatore Rosa.