Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 24 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 0:18 - Lettori online 674
RAGUSA - 20/04/2017
Agenda - Evento in programma sabato

A Ragusa e Frigintini si parla di tartufi per carpirne i segreti

A promuovere ed organizzare l’Iniziativa il Dr. Alfio Tornabene ed il Dr. Giovanni Amato Foto Corrierediragusa.it

Si terrà tra Ragusa e Modica la sessione primaverile del V corso di formazione per micologo. A promuovere ed organizzare l’Iniziativa il Dr. Alfio Tornabene ed il Dr. Giovanni Amato, biologi e micologi dell’ associazione Gruppi di Ricerca Micologica Sicilia Onlus, sodalizio scientifico aderente all’Unione Micologica Italiana. La prima sessione di lavori avrà luogo sabato 22 aprile alla sala conferenze dell’Antico Convento di Ragusa Ibla, i corsisti provenienti dall’intero territorio regionale approfondiranno le tematiche inerenti la biologia, la morfologia e le caratteristiche dei funghi ipogei con particolare riferimento ai rinomati tartufi.

Successivamente ai saluti degli organizzatori interverranno il Dr. Tullio Serges dell’ Azienda Regionale Foreste Demaniali che presenterà le iniziative dell’ente destinate alla promozione ed alla valorizzazione del territorio ragusano. Alle 09.30 si entra nel vivo delle attività scientifiche. Relatrice della giornata di studi sarà la Prof.ssa Alessandra Zambonelli, dell’Università degli Studi di Bologna, riconosciuta come uno dei massimi esperti nazionali nel settore dei tartufi e della tartuficoltura. Domenica 23 aprile il corso si trasferisce a Frigintini, al resort Le Magnolie dove i corsisti sosterranno le prove per accedere alla successiva sessione di corso.