Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1204
RAGUSA - 06/10/2015
Agenda - La lotta contro la sclerosi multipla

La Mela di Aism torna nelle piazze il 10 e l´11 ottobre

I centri di solidarietà nei comuni iblei Foto Corrierediragusa.it

Il 10 e l’11 ottobre scendono in 3000 piazze italiane migliaia di volontari con «La Mela di Aism 2015», l’iniziativa volta a distribuire un sacchetto di mele con il contributo di 9 euro, con i quali sarà possibile sostenere la ricerca scientifica dedicata a tutti i giovani colpiti dalla sclerosi multipla, «In cucina si può improvvisare. Con la SM invece no. Servono risposte sicure». Queste le parole di Alessandro Borghese, chef e conduttore di programmi televisivi e testimonial di «La mela di Aism 2015». La sclerosi multipla è una malattia che in Italia colpisce 72000 persone soprattutto donne e giovani. Grazie alle campagne di solidarietà, la ricerca negli ultimi anni ha fatto molti progressi: esistono terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Ma la causa e la cura risolutive non sono state ancora trovate e per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica: per trovare nuovi trattamenti sempre più efficaci domani. La manifestazione nasce non solo per garantire sostegno alla ricerca sulla sclerosi multipla ma a far vivere tutti i Programmi di Aism a supporto dei giovani con sclerosi multipla: sportelli informativi e di orientamento, convegni sul territorio, prodotti editoriali pensati per rispondere a quesiti e problemi che si presentano nella loro vita quotidiana, sanitaria, sociale e lavorativa e un blog (www.giovanioltrelasm.it) dove tutti possono riconoscersi e «sentirsi a casa».

Anche negli Iblei saranno allestiti i punti di solidarietà: Ragusa: Eurospar via E. Fieramosca, Conad Sallemi, Piazza San Giovanni (sabato e domenica); Marina di Ragusa: Eurospar via Caboto, Piazza Duca (sabato e domenica); Modica: Piazza Matteotti, Eurospar via Fosso Tantillo (sabato e domenica); Scicli: Chiesa San Salvatore, Chiesa Santa Caterina, Chiesa San Giorgio di Donnalucata (sabato e domenica); Vittoria: Piazza del Popolo (sabato e domenica; Comiso: Interspar Le Dune (sabato),Piazza Fonte Diana (domenica); Ispica: Ard via Simeto (sabato); Chiaramonte: Piazza Duomo (sabato e domenica); Monterosso: Piazza San Giovanni (sabato e domenica); Giarratana: Biblioteca comunale (sabato e domenica); Santa Croce Camerina: Conad Sallemi (sabato e domenica); Pozzallo: Piazza delle Rimembranze (sabato e domenica).

Come sempre La Mela di Aism, che si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, è promossa da Aism- Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione – Fism con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale.

L’Aism, insieme alla sua Fondazione (Fism) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da 45 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con sclerosi multipla promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti. Ogni anno Aism mette a disposizione dei ricercatori un banco di ricerca di 3 milione di euro.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa contattare la Sezione AISM di Ragusa, via Carducci n° 192 tel. 0932/686586 – 335/8084829.