Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1156
RAGUSA - 22/07/2011
Agenda - Raduno di aquilonisti, laboratori didattici per i bambini, esibizioni acrobatiche di pattuglie aeree

«Volareinsieme 2011» domenica a Marina di Ragusa per... stupirsi!

L’iniziativa, organizzata dall’Agenzia Ideamente e patrocinata dalla Regione Sicilia,dalla Provincia Regionale di Ragusa , dal Comune di Ragusa, dal Circolo Nautico Andrea Doria, dalla Fiat Ad Pugliese e da altri partner privati Foto Corrierediragusa.it

Raduno di aquilonisti, laboratori didattici per i bambini, esibizioni acrobatiche di pattuglie aeree. Lo scenario di «Volareinsieme 2011» sarà il lungomare di Marina di Ragusa, Spiaggia Andrea Doria, domenica 24 luglio che ospitaerà l’atteso evento, giunto ormai alla sesta edizione.

L’iniziativa, organizzata dall’Agenzia Ideamente e patrocinata dalla Regione Sicilia,dalla Provincia Regionale di Ragusa , dal Comune di Ragusa, dal Circolo Nautico Andrea Doria, dalla Fiat Ad Pugliese, nonché da altri partner privati, è stata presentata stamattina al Comune di Ragusa alla presenza degli Assessori Barone e Addario, del Colonnello Moraci e degli organizzatori. Fitto il programma .

Dalle ore 10, spazio agli aquilonisti che coloreranno il cielo di Marina di Ragusa con le forme più strabilianti DI aquiloni- cartoon per la gioia dei bambini che potranno realizzare il proprio aquilone grazie ai laboratori didattici.

La simulazione di salvataggio di uomo in mare da parte delle unità cinofile del Comune di Ragusa , e il passaggio di saluto delle pattuglie aeree che si esibiranno ne pomeriggio completaeranno la mattinata.

Alle 16,00 via alla manifestazione aerea, agli ordini del Direttore e Colonnello Pilota dell’aeronautica Francesco Moraci con un primo passaggio di velivoli ultraleggeri pilotati da ragazzi dell’Istituto Aeronautico di Ragusa.

Quindi , sarà la volta del solista , generale Bruno Servadei, ex CacciaBomabardiere, con manovre freestyle. Seguirà la pattuglia leccese delle Vega Ulm, che precederà l’eisibizione dell’elicottero delle fiamme Gialle ,in una operazione di recupero naufrago in mare. A seguire le evoluzioni della pattuglia romana delle Blu Circe. Gran finale con la partecipazione delle Pioneer Team, campioni del mondo di acrobazia aerea, con giochi pirotecnici e fumi tricolori in scia.

Cliccate sulla foto sotto per ingrandirla