Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 694
RAGUSA - 13/11/2010
Agenda - Ragusa: venerdì 19 novembre alle 10

Strada intitolata all´ispettore Lizzio, ucciso dalla mafia

Il sindaco Nello Dipasquale conferirà poi al castello di Donnafugata la Cittadinanza Onoraria al Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Antonio Manganelli

Venerdì 19 novembre si svolgerà a Ragusa, alla presenza del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Antonio Manganelli, la cerimonia di reintitolazione dell’attuale via Ducezio in via «Ispettore Giovanni Lizzio – vittima della mafia». Lizzio, all’epoca in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Catania, la sera del 27 luglio 1992 fu barbaramente ucciso da due sicari mafiosi che gli spararono prima al braccio e poi alla testa mentre, a bordo della sua auto, faceva rientro a casa. L’Ispettore Lizzio lasciò la moglie e due figlie, all’epoca adolescenti. La famiglia sarà presente alla cerimonia di intitolazione della strada.

Il sindaco Nello Dipasquale conferirà poi al castello di Donnafugata la Cittadinanza Onoraria al Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Antonio Manganelli.