Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1351
POZZALLO - 22/06/2008
Agenda - Pozzallo - A Torre Cabrera fino al 13 luglio

Pozzallo: in mostra le "Pittographie"

Foto stampate su una particolare carta in puro cotone «Linters» Foto Corrierediragusa.it

Importante mostra di fotografie, stampate su una particolare carta in puro cotone «Linters», le «Pittographie», le quali potranno essere visionate, a Pozzallo, fino al 13 Luglio.

Cinquecento anni di storia raccontati da tre artisti siciliani (Maurizio De Simone, Melo Minnella e Giovanni Pepi) per ricordare la Via Giulia, a Roma, progettata e realizzata da papa Giulio II, dal quale prese il nome.

L’interessante iniziativa, dal titolo «Cinquecento anni di Via Giulia», è stata inaugurata, venerdì scorso, alla presenza delle più alte cariche istituzionali e civili, in un affollata Torre Cabrera, alla presenza anche dei artisti siciliani sopraccitati.

Un viaggio nella storia papalina di Via Giulia che affascinerà i tanti visitatori che, in questi giorni, oltre alla visione dell’antico «Caricatore», rimarranno entusiasti di fronte alle «pittografie» che rievocano angoli nascosti ed affascinanti della Capitale. << Una visione sospesa fra la struttura della fotografia ? dichiara De Simone ? e la pittura. Colori densi su un supporto irregolare che dà spessore e corposità all’immagine. Un modo decisamente visionario, ma alquanto reale, di proporre la fotografia >>.

Presenti alla manifestazione, oltre al sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti, anche il presidente della Regione, Franco Antoci, e la sovrintendente ai Beni Culturali di Ragusa, Vera Greco, la quale ha auspicato che la stessa Torre Cabrera possa, in futuro, ospitare iniziative simili, per un duplice motivo: dare visibilità ad uno fra i siti più belli della provincia di Ragusa ed incrementare il cosiddetto «turismo culturale» nel nostro territorio.

Il «tour» della mostra di «pittographie» procederà, dopo il 13 Luglio, a Taormina e, successivamente, ritornerà a Roma fino alla chiusura dell’estate. La mostra potrà essere visionata anche in orario mattutino.

(Nella foto in alto da sx il presidente della provincia regionale di Ragusa Franco Antoci, il sindaco di Pozzallo Peppe Sulsenti e la soprintendente Vera Greco)