Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 825
PALERMO - 12/10/2013
Agenda - Dal 6 al 20 ottobre la grande sensibilizzazione contro la terribile malattia

Un ciclamino per la vita, parte la campagna antifibrosi

Testimonial d’eccezione, Matteo Marzotto, impegnato nel suo 2° ciclo tour solidale insieme ai ciclisti Lelli e Cassani e Macchi per una corsa a tappe in bicicletta che partirà da Palermo il 14 ottobre per giungere a Roma il 19
Foto CorrierediRagusa.it

E’ in corso, fino alla fine del mese di ottobre, la XI campagna nazionale per la ricerca sulla fibrosi cistica, campagna molto importante che mira a far puntare i riflettori sulla malattia genetica più grave e più diffusa, e avere l´attenzione dei media al fine di dare la giusta informazione sensibilizzazione conoscenza e raccolta fondi da destinare alla ricerca sulla fibrosi cistica.

In tutto il territorio nazionale nei fine settimana tra il 12 e 13 ottobre e il 19 e 20 ottobre saranno allestiti oltre 1500 banchetti per offrire i ciclamini fra cui tantissime postazioni in Sicilia.

Dal 11 al 20 ottobre prossimo è attivo il servizio sms solidale basterà inviare un sms al 45507 al costo di 2 euro da rete mobile e chiamata da rete fissa al costo di 2 o 5 euro. Per le persone coinvolte è molto importante sostenere la ricerca, a volte da un semplice sms può nascere una nuova speranza per chi aspetta da tempo la fine della fibrosi cistica.

«Inoltre –dice Daniele La Lota, delegato della Fondazione di ricerca per la fibrosi cistica- dal 14 al 19 ottobre Matteo Marzotto, vicepresidente, sarà impegnato nel suo 2 ciclo tour solidale insieme ai ciclisti Lelli e Cassani e Macchi, una corsa a tappe in bicicletta che partirà da Palermo il 14 ottobre per giungere a Roma il 19, con cene-evento e appuntamenti nelle città lungo un percorso di oltre mille chilometri. Durante il tour saranno raggiunti da altri amici campioni di ciclismo per un evento sportivo e solidale di grande visibilità e permettere di puntare i riflettori sulla malattia genetica più grave. In Sicilia mi occuperò di organizzare l´arrivo della prima tappa in programma ad Enna per il 14 ottobre ore 16 piazza Vittorio Emanuele.

Inoltre abbiamo organizzato il 14 sera a Catania ore 20 presso il ristorante Ikebana una cena di gala con la partecipazione straordinaria di Matteo Marzotto vice presidente della fondazione, ospite dell´evento sarà l´attore comico catanese Giuseppe Castiglia. Infine il 15 mattina il gruppo in bicicletta riparte da Catania per la 2 tappa».