Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 966
MONTEROSSO ALMO - 10/08/2009
Agenda - Chiaramonte: atmosfere d’altri tempi per il clou dell’estate

Chiaramonte e il gran galà di Ferragosto

Tante le proposte e le occasioni per passare una gradevole serata tra musica, teatro, danza ed eventi vari Foto Corrierediragusa.it

Diversi sono i motivi per raggiungere la cittadina montana nel periodo estivo. Si va dal clima, agli eventi che l’Amministrazione comunale organizza dalla metà di luglio e fino a quasi tutto settembre. Tante le proposte e le occasioni per passare una gradevole serata tra musica, teatro, danza ed eventi vari. Uno fra tutti appartiene alla storia di questa cittadina: il Gran Galà di Ferragosto, in programma stasera. Da oltre cinquant’anni i giardini comunali sono il luogo dove trascorrere una notte esclusiva.

Quei vialetti hanno visto passeggiare migliaia di persone, quella pista da ballo ondeggiare affascinanti donne, con abiti di alta sartoria. In quegli anni solo il bel mondo siciliano aveva accesso a questa serata. Ora, superate le rigide barriere sociali, questa serata è di tutti pur mantenendo lo charme ed il prestigio, che si caratterizza per un «abbigliamento in sintonia con la tradizione della serata». Detta in parole povere, maschi in giacca e cravatta e donne in abito da sera.

Anche con questo abbigliamento, grazie alla frescura che si respira ai giardini, la notte scorre gradevole. Quest’anno l’intrattenimento musicale di questo Gran Galà è stato affidato alla rinomata all’Orchestra Samarcanda che è particolarmente adatta per questo genere di serata. Ben otto orchestrali di prim’ordine, con una voce solista di non comune bravura, due coriste ed una sezione fiati, proporranno ogni genere musicale per ore ed ore di balli, fino alla prime luci dell’alba.

L’orchestra, che nelle sere d’estate anima le serate nei locali più «in» della costa catanese è diretta dal maestro Pino Aloisio. L’assessorato al Turismo, diretto da Antonella Occhipinti, ha previsto per le ore 23 la degustazione di prodotti tipici locali e poi via alle danze. Per l’occasione la villa comunale, da dove si ammira un panorama unico, sarà letteralmente tirata a nuovo, valorizzata ancora di più da un sapiente gioco di luci. Tutto questo stasera.