Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 658
MODICA - 07/12/2007
Agenda - Modica - Da oggi a domenica in centro storico

Stasera si inaugura la tre giorni
de "I sapori della cultura"

Riflettori puntati su un turismo di qualità, valorizzando i musei e la cultura, amalgamandoli con la gastronomia locale Foto Corrierediragusa.it

Tutto pronto per l’inaugurazione dei Sapori della cultura. Oggi alle 20 saranno aperti gli stand allestiti lungo la parte alta di corso Umberto e prenderanno il via le manifestazioni di contorno.

L’iniziativa è di alcune cooperative turistiche e di giovani imprenditori che hanno organizzato per tre giorni una full immersion nei sapori, nell’arte, nella gastronomia, nel patrimonio culturale che la città offre. Dalle 20 alle 23 potranno essere visitati siti come la chiesetta di S. Nicolò, le grotte vestite, casa Quasimodo, museo civico Belgiorno con il sottofondo di musiche a cura di gruppi che si esibiranno nelle vie e nei vicoli.

Ci sarà anche un angolo per la letteratura con racconti sul cioccolato e poesie recitate dagli attori del Piccolo Teatro. Previste anche degustazioni a cura di dolcerie ed artigiani del cioccolato. La banda città di Modica da parte sua accoglierà i visitatori presso i suoi locali di corso Umberto per una serata di prove a porte aperte.

Le tre serate saranno contrassegnate da stand gastronomici con degustazione e vendite di prodotti locali a cura della Coldiretti mentre per gli amanti della passeggiata o delle visite si potranno percorrere itinerari inediti nel cuore della città storica con le guide della cooperativa Etnos in partenza dalla chiesa di S. Giorgio.

Per gli amanti della buona cucina sei tra ristoranti e trattorie offriranno menu a tema con la presentazione di ricette del territorio che esaltano la dieta mediterranea.

(Nella foto da sx la presidente della Etnos Viviana Pitino, il sindaco Piero Torchi e l´assessore provincialea allo sviluppo economico Enzo Cavallo)