Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 779
MODICA - 01/07/2009
Agenda - Modica: presentato il programma estivo

Modica d´estate è necessaria come l´aria che si respira

Musica, teatro, cinema, poesia e tanto altro ancora. Tutto fatto in casa, con talenti e risorse locali
Foto CorrierediRagusa.it

Necessaria. Come l’aria che si respira. L’esperienza personale di visitare Modica, vivere la sua estate, immergersi in un atmosfera barocca e mediterranea è, semplicemente, necessaria. Il claim che accompagna il programma estivo s’incentra su questo concetto, prendendo addirittura in prestito una frase dello scrittore comisano Gesualdo Bufalino: «Fui giovane e felice un’estate. Né prima, né dopo: quell’estate. E Forse fu grazia del luogo dove abitavo, un paese in figura di melograna spaccata». E’ l’immagine che rievoca alla mente il centro storico di Modica visto dall’alto.

Ma l’estate modicana si dipana fin’anche a Marina di Modica, che, per l’occasione, si rifarà il look, a cominciare dal potenziamento dell’illuminazione pubblica di piazza Mediterraneo. Tornando al programma estivo, ce n’è per tutti i gusti. Dagli spettacoli gratuiti a quelli a pagamento. Musica, teatro, cinema, poesia e tanto altro ancora. Tutto fatto in casa, con talenti e risorse locali. Come hanno tenuto a precisare il sindaco Antonello Buscema e il suo vice ed assessore allo spettacolo Enzo Scarso, il comune ha investito appena 30mila euro per organizzare un carnet di appuntamenti così ricco. 64mila euro li ha messi la Regione, e altri 10mila gli sponsor, tra cui spicca la particolare mole di lavoro sostenuta dal Gruppo Inventa di Pozzallo.

Una sinergia per evidenziare che «Modica è i suoi eventi»: questa la scritta che campeggia sulla copertina dell’opuscolo con l’agenda degli appuntamenti, assieme ad una palma e ai tipici tetti di tegole di terracotta che assiepano il cuore antico della Città della Contea.

(Nella foto da sx il sindaco Antonello Buscema, il suo vice Enzo Scarso e l´addetto stampa Marco Sammito)