Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 612
MODICA - 15/01/2009
Agenda - Modica - Un successo il primo spettacolo della stagione di prosa

Modica: "La trappola" che attira

Natalie Caldonazzo ha conquistato la platea del "Garibaldi" Foto Corrierediragusa.it

« La trappola « (nella foto una scena) apre la stagione di prosa del teatro Garibaldi. La trasposizione teatrale del giallo psicologico dell’inglese Norman James Crisp tiene viva l’attenzione ed i colpi di scena che si susseguono sulla scena, non appena il tono tende ad affievolirsi, contribuiscono al gradimento della «piece», che ha toni leggeri ma mai banali. Giancarlo Zanetti, oltre ad essere il regista, è il protagonista della vicenda che si sviluppa in un salotto di una casa di campagna inglese dove la vita di una coppia alto borghese, Nathalie Caldonazzo e Marco Minetti, viene sconvolta dal vicino intruso alla ricerca di una verità nascosta ed alla fine disvelata. Nel dipanarsi della vicenda tutta una serie di artifizi linguistici, teatrali, psicologici, che Zanetti riesce abilmente a trasporre sulla scena dal testo di Crisp.

Le prime due serate del Garibaldi non hanno tuttavia il saluto del grande pubblico; platea piena ma palchi vuoti. La vendita degli abbonamenti è andata a rilento e l’organizzazione sta cercando di correre ai ripari per non ritrovarsi a pagare il prezzo della scelta di puntare sulle due serate per tutta la stagione. Il buon esordio potrebbe aiutare a trainare la stagione del Garibaldi che sembra scontare già il prezzo di una tardiva partenza, di un cartellone non proprio « popolare» ed un cambio di guida rispetto alle passate edizioni che porta inevitabilmente con sé anche qualche sbandata.