Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 702
COMISO - 27/09/2008
Agenda - Comiso - Sapori e tradizioni fino a stasera

Comiso: 22ma sagra della vendemmia

Grande successo di pubblico per la tradizionale kermesse Foto Corrierediragusa.it

22ma edizione de «La Sagra della Vendemmia», oggi la giornata conclusiva dedicata interamente alle varie fasi della vendemmia, col prologo mattutino della seconda edizione del festival del folklore «Folkfest». Interveranno i gruppi di Pietraperzia, Avola, Pedalino e un gruppo africano, la sfilata dei carretti siciliani e dei gruppi folkloristici cui seguirà il tradizionale pranzo all’aia con pietanze tipiche della tradizione contadina.

A partire dalle 16.30 l’attesa degustazione di «mustata e cuddureddi co’ vinu cuottu». Eventi collaterali sono il «mercatino delle pulci» e la sfilata di moda con vestiti a tema realizzati dall’Istituto Professionale «Marconi» di Vittoria e una mostra di manufatti riciclati a cura degli scolari dell’Istituto Comprensivo di Pedalino.

«Questa 22ma edizione, allestita con gusto e passione, presenta un programma ricco e vario nonostante le ristrettezze economiche ereditate dall’Ente – ha detto il sindaco Giuseppe Alfano - e tuttavia, si inserisce nel solco di una consolidata tradizione riproponendosi scene di vita, tradizioni, usi e costumi propri del nostro territorio con la novità del festival del folklore. Una Sagra della Vendemmia che, sono certo, farà registrare le decine di migliaia di presenze cui ci ha abituati e che rappresenta un appuntamento molto atteso nel panorama delle manifestazioni iblee capace di richiamare visitatori anche da fuori provincia».

«La Sagra della Vendemmia – ha osservato l’assessore Salvo Dipietro - è senza dubbio una festa della tradizione contadina, una celebrazione delle radici della nostra comunità, ma rappresenta altresì un evento importante per mettere in mostra e promuovere i prodotti locali anche in funzione della commercializzazione. Questa valenza si propone di mettere i rilievo la nuova Amministrazione, consapevole che la prima e migliore promozione dei prodotti dell’agricoltura non può che avvenire in loco».

La Sagra della Vendemmia di Pedalino si avvale dei contributi della Provincia Regionale di Ragusa e dell’Ato Ambiente Ragusa.