Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 483
COMISO - 30/08/2008
Agenda - Comiso - Settimana intensa fino a domenica 7 settembre

Comiso: la festa della Madonna delle Grazie

Ricco anche quest’anno il calendario di appuntamenti religiosi Foto Corrierediragusa.it

Comiso sarà animata fino a domenica 7 settembre dalla tradizionale festa della Madonna delle Grazie. Una tra le feste più antiche e tradizionali della città e della devozione dei fedeli tutti, che partecipano ogni anno sempre più numerosi. Il culto per La madonna delle Grazie, vede la devozione di moltissimi fedeli al di là di parrocchie, paesi e distretti ecclesiastici. Del resto è anche nella tradizione di Comiso la devozione alla Madonna in particolare, eredità che è rimasta nella comunità, dai tempi degli spagnoli.

Ricco anche quest’anno il calendario di appuntamenti religiosi che uniscono in preghiera e solidarietà soprattutto i giovani che , già da qualche anno, sono i veri protagonisti di questi momenti di devozione. Grazie infatti al lavoro svolto dalla chiesa e dal Parroco, padre Franco Ottone (nella foto), sono ormai centinaia i ragazzi che animano la chiesa, il centro pastorale dedicato a Mons. Sgariota e che soprattutto, si sono avvicinati ancor più, alla fede. Ed accanto a loro, le loro famiglie. Non a caso durante l’ottavario della festa, è previsto un appuntamento religioso di grande importanza: giovedì 4 settembre alle ore 19.30 Don Mauro Nicosia presiederà una santa Messa dedicata a tutti i ragazzi deceduti prematuramente per diversi motivi, quest’anno dedicata particolarmente a Davide Arcidiacono. La Messa è dedicata ai giovani defunti perché Maria, Madre di Dio, può capire la sofferenza degli essere umani davanti al dolore così forte della perdita di un figlio.

La preghiera, ha dichiarato il parroco Franco Ottone, è una forza in più per le famiglie che sono state toccate dalla sofferenza.

Durante la Messa, verrà accesa una candela per ogni ragazzo scomparso, con il nome scritto sopra.

L’8 settembre, si concluderà tutto il rito religioso dedicato alla Madonna, con la Messa solenne di ringraziamento, presieduta da Don Franco Ottone.

Ma non mancheranno gli appuntamenti folkloristici: sagre del dolce, festival canoro e gli sbandieratori della città di Floridia. In fine lunedì 8 settembre, gli Audio2 in concerto.